Visual Company Analyzer WEB

Visual Company Analyzer Web (VCAW) è il risultato di oltre 20 anni di esperienza nell’applicazione di strumenti avanzati per l’accesso alle fonti dati, la visualizzazione e l’analisi delle Informazioni. E’ il prodotto S&A dedicato alle attività di analisi societaria ed esplorazione dell’intero sistema di informazioni che gravita, o può gravitare, nei dintorni di una compagine societaria.

VCAW si utilizza per consultare ed esplorare in maniera visuale fonti informative che risulteranno accedibili mediante un’unica interfaccia, permettendo di analizzare velocemente scenari complessi ottenuti interrogando le fonti dati.

In VCAW è stato implementato un meccanismo basato su di un algoritmo di normalizzazione semantica che consente la Federazione Automatica delle banche dati, consentendo agli utenti del sistema di navigare tra i dati delle singole banche dati come se fossero contenute in una unica fonte.

Visual Company Analyzer è dedicato ad Analisti, Investigatori, Operatori Forze dell’Ordine, Operatori PG, specialisti in compliance antiriciclaggio, Addetti Risk Management, Operatori Antifrode, Addetti Tutela Aziendale, specialisti di internal auditing.


VCAW nasce per supportare gli operatori in varie modalità di analisi; in particolare possiamo distinguere:

Analisi guidata dall’operatore

In questa modalità, l’operatore detiene il pieno controllo delle verifiche che intende effettuare. Sarà lui a decidere quale banca dati interrogare tra quelle integrate, su quali elementi eseguire questa interrogazione e come interpretare il risultato della stessa. Comporrà e studierà i risultati della sua analisi avvalendosi di consolidate metodiche di link analysis (cluster analysis, social network analysis, time analysis, …) applicate ai dati esposti dalla banche dati integrate che, grazie alla federazione dei dati implementata in VCAW, saranno accedibili come se fossero contenute in un unico repository. Il risultato di tale tipologia di analisi è solitamente composto da un grafo nel quale sono ricostruite le reti sociali di interesse individuate nei dati e da un report personalizzabile nel quale sono spiegate le conclusioni ottenute.

A titolo di esempio tale modalità di analisi è particolarmente indicata quando è necessario implementare una due diligence accurata su di una azienda analizzando anche tutti i collegamenti che riguardano l’azienda nelle varie banche dati integrate.

In VCAW  tale modalità di analisi è avviata a partire dalla dashboard della homepage cliccando sul pulsante “Ricerca Fonti”.

Analisi automatica avviabile on demand

Per alcune tipologie di verifiche, che richiedono il ripetersi di una serie di interrogazioni su una o più delle banche dati integrate e che implicano l’applicarsi di regole dettate dalla tipologia stessa della verifica, VCAW mette a disposizione i cosiddetti “Scenari di analisi automatizzata”.  Tale scenari, sono mostrati agli operatori che sono tenuti a fare le verifiche sulle cui specifiche gli scenari stessi sono costruiti. Non è richiesta agli operatori che devono utilizzare gli scenari una dettagliata conoscenza delle banche dati che lo scenario interrogherà, né tantomeno le metodiche di link analysis che lo scenario sfrutterà per seguire le regole dello scenario. All’operatore sarà richiesto esclusivamente di riempire il form con i dati della Persona Giuridica o Fisica su cui intende lanciare la verifica e di cliccare sul pulsante di avvio delle attività. Il risultato sarà solitamente un report contenente i risultati della verifica selezionata.

In VCAW  tale modalità di analisi è avviata a partire dalla dashboard della homepage cliccando sul pulsante “Scenari Automatici”.

Analisi automatica ad avvio automatico

Nei contesti nei quali si vuole continuamente controllare il verificarsi o meno di determinate condizioni su elenchi di persone fisiche o giuridiche, senza attendere che un operatore esegua di sua iniziativa la verifica, è possibile sfruttare le funzioni di monitoraggio di VCAW.

VCAW consente di avvalersi di due tipologie di monitoraggi: monitoraggio basato sui valori e monitoraggio basato su delta.

La prima categoria di monitoraggi, verifica ciclicamente i valori degli elementi controllati nelle banche dati integrate, allertando o semplicemente informando gli operatori, quando alcuni valori associati agli elementi controllati dovessero risultare non compresi in intervalli preimpostati. Considerando come esempio il monitoraggio di un elenco di fornitori, un tipico monitoraggio basato su valori potrebbe essere quello che monitora il rating economico finanziario dei fornitori al fine di allertare gli operatori quando tale rating dovesse scendere sotto una determinata soglia.

I monitoraggi basati sui delta, memorizzano ad ogni controllo in un database i valori associati nelle banche dati agli elementi controllati, in modo da poter verificare gli “scostamenti” che nel tempo dovessero avvenire su questi valori. Tale tipologia di monitoraggio è indicata quando l’interesse  è puntato sulle variazioni piuttosto che sui valori assoluti. Tornando all’esempio di monitoraggio di un elenco di fornitori, un tipico monitoraggio basato sui delta potrebbe voler monitorare il precipitare di alcuni valori quali il fatturato o il numero di dipendenti di un fornitore. In questo esempio è evidente la valenza di tale tipo di monitoraggio; sapere infatti che un fornitore ha 100 dipendenti potrebbe essere informazione del tutto neutra, di poco interesse. Sapere che lo stesso fornitore l’anno prima aveva 5.000 dipendenti che si sono poi ridotti a 100 trasferisce tutt’altra informazione.

In VCAW  tale modalità di analisi è avviata a partire dalla dashboard della homepage cliccando sul pulsante “Monitoraggio”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi